Manuale di qualità

Qualità e Trasparenza

  • Le strutture con marchio Pan rispettano requisiti di qualità del servizio, che riguardano tutti gli aspetti della gestione educativa e organizzativa dei servizi offerti (formazione degli educatori, qualità degli ambienti, organizzazione degli spazi, particolare cura dell'alimentazione ecc.)

  • Le strutture a Marchio Pan garantiscono un buon equilibrio tra qualità e prezzo

  • La Valutazione della Qualità Pan: il Sistema di Qualità Pan è un processo dinamico che prevede una prima fase di auto-riflessione ed auto-valutazione da parte del gruppo di lavoro della struttura ed una seconda fase di valutazione da parte dei Valutatori Pan, sulla base di indicatori di Qualità definiti nel Manuale PAN

Le linee guida Pan

Principi Ispiratori: Centralità del bambino

Centralità della famiglia e cura delle reti naturali

Politiche e strategie: Sviluppo di servizi di qualità

Sviluppo di servizi non profit

Organizzazione: Flessibilità

Qualità risorse umane/ Modalità di coordinamento dei servizi

Modalità di gestione dell’impresa

Valutazione: Autovalutazione come miglioramento continuo

Valutazione terza

Monitoraggio

Progettazione e gestione: Qualità delle relazioni

Stabilità/continuità del contesto educativo

Qualità degli spazi

Aggiornamento permanente

La soddisfazione

La collaborazione con le istituzioni pubbliche

Pari opportunità educative e culturali


Il Manuale di Qualità PAN, quindi, presuppone la partecipazione diretta e attiva degli interlocutori coinvolti nel dare significato al processo di attribuzione di senso e valore alla rilettura valutativa della propria azione e del servizio erogato. Il Manuale è composto da 4 macroaree relative ai nodi centrali per l’erogazione di un servizio educativo come quello alla prima infanzia e il cui monitoraggio è imprescindibile per verificarne l’effettiva qualità: la realizzazione dei vari aspetti del servizio con particolare riferimento alle principali routine legate all’azione educativa nella fascia d’età 0-3 anni e le procedure e le strumentazioni caratteristiche della progettazione educativa (AREA PEDAGOGICA); la gestione del personale anche al fine di perseguire un’implementazione e uno sviluppo di azioni di miglioramento del proprio sistema manageriale ed educativo individuando realistiche aspettative di risultato e introducendo congruenti indicatori di monitoraggio (AREA PROFESSIONALE); le scelte di fondo che sottostanno all’impresa educativa e che si rifanno all’identità di ogni singolo soggetto teso a far crescere valore e generare reti fiduciarie solidali nell’ambito della propria organizzazione, del servizio e dell’ambiente in cui opera conservando le proprie caratteristiche distintive sul piano valoriale, educativo e organizzativo (AREA ORGANIZZATIVA); la gestione delle relazioni con l’utenza nell’ottica del miglioramento continuo anche in riferimento alle esigenze di riconoscibilità sociale, di trasparenza rispetto alla domanda formativa e di rispetto dei vincoli normativi e ambientali (AREA DEL TERRITORIO).

All’interno di ogni area sono stati quindi costruiti alcuni item, al fine di monitorare la qualità del servizio nel senso sopra indicato. In taluni casi l’impostazione dell’item specifica il soggetto di riferimento al fine di non attribuire valutazioni differenziate ed equivoche, mentre in altri casi l’osservazione/valutazione deve tener conto della molteplicità dei soggetti titolari della funzione monitorata.

Nel monitoraggio sono state pensate tre diverse tipologie di valutazione: 1) Valutazione in entrata: effettuata dai valutatori del Consorzio PAN in occasione della prima visita presso le strutture richiedenti l’affiliazione per decidere l’ammissibilità o meno al Consorzio; 2) Monitoraggio: valutazione condotta dai valutatori del Consorzio successivamente all’affiliazione; 3) Autovalutazione: valutazione periodica prodotta da membri del servizio stesso. L’autovalutazione è funzionale a coinvolgere i responsabili dell’Ente gestore e gli operatori nel dare maggiore intenzionalità alla propria attività, cercando di restituire visibilità e tangibilità alle dimensioni immateriali del proprio lavoro con attenzione alle esigenze dei vari stakeholders

In evidenza


Area riservata


Iscriviti alla nostra newsletter

Inserendo il tuo indirizzo email riceverai comunicazioni periodiche sulle attività del Consorzio, sulle pubblicazioni e sugli eventi organizzati. L'iscrizione è soggetta a conferma e sarà sempre possibile cancellarsi autonomamente attraverso l'apposito link contenuto in fondo ad ogni newsletter inviata.


Clicca mi piace


E’ vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti del sito - ©2015 Consorzio Pan

Next 2.0 Above The Line